• Altro

Trasformazione digitale: quando a cambiare è la leadership

  Tecnologico. Social. Inclusivo. 3 parole per definire l’identikit del leader digitale. La fotografia è scattata dallo studio ‘Leaders 2020’ che Oxford Economics ha realizzato per il colosso del software tedesco Sap: 4mila tra manager e impiegati di 21 Paesi che sono stati chiamati a rispondere su una nuova classe di manager. Quella di oggi …

  • Altro

Pronto per il Blockchain? Se vorrai una pizza dovrai capire cosa sta accadendo

Semplifichiamo all’osso, come noi sappiamo fare, la blockchain è fondamentalmente un database distribuito condiviso ed indipendente in continua crescita che contiene una lista di “informazioni elementari” chiamati per l’appunto blocchi (block). Ciascun blocco è collegato al precedente attraverso complessi algoritmi matematici come in una ideale catena (chain). La struttura così composta rende impossibile la falsificazione …

Consumatori e intelligenza artificiale: ‘AI-Ready or Not’?

In tutta la letteratura prodotta ad oggi sul tema dell’intelligenza artificiale  – e ce n’è davvero tanta  – poco è stato scritto sulla percezione del fenomeno da parte di chi l’Intelligenza artificiale la usa nella vita quotidiana: il consumatore finale. Prova a colmare questo gap un recente sondaggio a cura di Weber Shandwick e KRC …

L'Happy Valley del packaging italiano

Ha casa tra Bologna e Modena il 63% del fatturato italiano registrato nel 2015  dall’industria del packaging, pari a 6,2 miliardi di euro. Di questa somma più dell’80% (circa 5 miliardi di euro) deriva esclusivamente dalle esportazioni, con una netta preferenza (472 milioni di euro) per i lontani cugini d’America. Gli Stati Uniti sono infatti …

  • Altro

Open Source: ovvero come farsi desiderare sul mercato del lavoro

La skill shortage è un’emergenza tutta contemporanea e lo sviluppo della new economy ha incrementato il fenomeno rendendo sempre più necessarie competenze nuove e aggiornate. Soprattutto in ambito open source. Dice (sito leader nel recruiting di professionisti nel settore tecnologico-ingegneristico) e Linux Foundation hanno intervistato 5mila professionisti in tutto il mondo per realizzare il ‘2016 …

La sicurezza sul web: un sentiero da tracciare

“Mai prima abbiamo avuto così poco tempo per fare così tanto”: parola di Franklin Delano Roosevelt. Oggi, in un mondo che è vera e propria estensione di Internet a oggetti e luoghi concreti – ovvero Internet of Things – chi si occupa di web e sicurezza online non può che sentirsi chiamato in causa. La …

La digitalizzazione paga (e non costa neanche cara)

Crescita dei ricavi provenienti da nuovi mercati e prodotti, un netto miglioramento dell’esperienza del customer, l’aumento della velocità decisionale delle aziende e una rapidissima accelerazione dei processi di gestazione e lancio di nuovi servizi. Vi sembra uno scenario utopico? Non lo è. Stiamo parlando degli ottimi risultati riportati da alcune delle imprese di 21 Paesi …

L'inverno in California? Tecnologia e supply chain

Sarà il processo di rivoluzione a dir poco monumentale che nel corso degli ultimi anni ha coinvolto la supply chain dell’industria manufatturiera e del retail il focus della nona edizione dell’High-Tech Supply Chain Summit, in programma il 6 e 7 dicembre al Tech Museum di San Jose, in California. Il convegno si colloca in un …

  • Food

Le Teste Composte dell’Industria 4.0

  Cinque secoli dopo il celebre Arcimboldo, il fotografo e scultore americano Klaus Enrique ha riportato in auge lo stile anticonvenzionale e grottesco delle Teste Composte per realizzare ritratti di personaggi famosi: frutta, ortaggi, uova e animali prendono vita, comunicano, assumono le sembianze di Gandhi, Lady Diana, Darth Vader.              …

Robot e uomo: l'unione fa la forza (e la raddoppia)

Secondo le recenti analisi condotte dal colosso internazionale della consulenza strategica Gartner quello della sicurezza informatica è un mercato destinato da qui al 2020 a raggiungere quota  170 miliardi di dollari. Stando alle ultime statistiche ufficiali disponibili all’interno di questo settore la percentuale più alta (il 62%) delle cosiddette breaches – le violazioni dei dati …

  • Altro

Logistica del futuro: insieme è meglio

Nel 1909 Tommaso Marinetti, padre del Futurismo, nel suo celebre Manifesto affermava: “Noi siamo sul promontorio estremo dei secoli! Perché dovremmo guardarci alle spalle, se vogliamo sfondare le misteriose porte dell’impossibile? Noi viviamo già nell’assoluto, poiché abbiamo già creata l’eterna velocità onnipresente”. Siamo noi che ora dovremmo appartenere a quel futuro eppure, 100 anni dopo, …

  • Fashion

Moda 4.0: dal bozzetto a matita a quello data driven

Parlare di approccio ‘data oriented’ nella moda sembra essere un po’ forzato per chi considera il settore come baluardo di concetti come unicità e artigianalità, ricerca e passione eppure… le cose cambiano velocemente, portandoci verso nuovi scenari che mai avremmo immaginato solo pochi anni fa. Ce ne ha dato un assaggio lo stilista australiano Jason …

Galassie di tecnologia: quando a rifarsi il look è la moda

Una parola su tutte: web. Dall’inglese: tela, ragnatela, trama. Mai parola fu più congeniale per descrivere gli anni che stiamo vivendo. Non passa giorno che internet, come una ragnatela, appunto, riempia la nostra quotidianità di dati e informazioni in un flusso di reciproco dare e avere che riguarda ogni aspetto della nostra vita, professionale e …

  • Altro

Big data, quando il valore è una questione di governance

I big data sono ormai sulla bocca di tutti, come una sorta di credo post moderno. Ma il loro utilizzo non è così scontato. Le aziende sono davvero in grado di trasformare questo nuovo bottino digitale in area strategica di business? Il processo non è automatico, anzi, e la strada per diventare insight-driven è ancora …

Le sliding doors del futuro

Secondo l’ultima analisi sul potenziale d’automazione industriale, curata dalla società di consul enza McKinsey&Company, quella che si prospetta per il futuro è un’evoluzione senza dubbio promettente. Per potenziale tecnico d’automazione, al giorno d’oggi, s’intende la capacità di un’attività di essere resa completamente autonoma e automatica, tramite l’utilizzo di tecnologie attuali, empiricamente dimostrate e performanti. Questo …

  • Fashion

RFId in Retail and Apparel: E-Fashion a New York

Il 6 ottobre il settore Fashion diventa E-Fashion. L’Helen Mills Theater di New York  ospiterà RFId in Retail and Apparel, il più grande evento mondiale dedicato alla tecnologia a radio frequenza nel campo del Retail e Apparel. A raccontare l’E-Fashion si alterneranno i portavoce delle grandi firme, imprenditori e retailer, per condividere novità e case …

Dai Mecha di Spielberg al Machine Learning: what’s next?

Correva l’anno 2001 e Steven Spielberg, partendo da un’intuizione del visionario Stanley Kubrick, portava sugli schermi ‘A.I.–Intelligenza Artificiale’, la pellicola che ipotizzava una società integrata di uomini e Mecha, robot così sofisticati da sembrare simili agli esseri umani. 15 anni dopo di acqua sotto i ponti ne è passata e questo scenario cinematografico non appare …

RFID Tomorrow: l'appuntamento è oggi

Oggi a Dusseldorf  ha inizio RFID Tomorrow – la due giorni promossa dal network RFID IM Blick Global che per il sesto anno chiama a raccolta esperti, fornitori, utenti e tutti gli stakeholder del mondo delle tecnologie RFID applicate all’automazione, sia essa industriale, logistica, sanitaria, di controllo o di sicurezza. Il Developer Day, la prima …

Vince chi crea

Che ogni uomo porti con sé una qualche resistenza al cambiamento non è certo una novità; spesso ci si spaventa, si preferisce restare all’interno della propria comfort zone, evitando rischi e pericoli ma anche rinunciando all’infinito potenziale di nuovi e stimolanti scenari da scoprire. La trasformazione tecnologica alla quale stiamo assistendo, da spettatori e protagonisti …

Dai robot ai cobot con l’uomo al centro. Sempre.

Era il 1920 quando la parola ‘robot’ comparve per la prima volta in assoluto. A coniarla lo scrittore e drammaturgo Karel Čapek che la utilizzò  nel dramma teatrale I robot universali di Rossum. Dal ceco robota, la parola intendeva, più precisamente, “lavoro duro, lavoro forzato” ma inconsapevolmente, tracciava la strada per quella che fu una …