Morbidi e bio-inspired: la rivoluzione dei robot è soft

Nel 1958, nel corso di uno degli esperimenti che fecero la storia della psicologia, lo studioso statunitense Harry Harlow separò 60 cuccioli di macaco dalla madre per allevarli con latte artificiale e studiare il loro comportamento. Dall’atteggiamento dei piccoli, attratti da pezzi di stoffa posti nelle gabbie per renderle più confortevoli, Harlow concepì l’idea di …

  • Stuff

Nerd e milionari: come diventare ricchi grazie ai BigData!

Per ogni mestiere che si estingue, ce n’è uno che nasce. Quanti di voi ricordano quelle professioni che oggi sono scomparse, scalzate dal progresso? La sveglia umana ha lasciato il posto a quella digitale, la lavandaia alla lavatrice, la centralinista al trasferimento automatico delle chiamate. Nonostante la nostalgia di molti, poniamo l’accento sui fattori positivi: …

  • Stuff

Industria 4.0: alla Biennale Innovazione nuove regole del gioco per il Made in Italy

“In ogni caos c’è un cosmo”, diceva Jung. Così il crollo di antiche certezze può dare vita a nuove prospettive e a nuovi paradigmi, stimolando la creazione di nuove forme di condivisione, più libere ed efficaci. L’innovazione dei modelli di business è forse l’opportunità più rilevante offerta dalla quarta rivoluzione industriale alle PMI italiane, sia …

  • Stuff

L’intelligenza artificiale si fa aumentata e va in guerra contro il cybercrimine

Il tema dell’intelligenza artificiale è ormai sdoganato, ai limiti della pop culture: ne parlano tutti. Quando ciò accade bisogna fare i conti coi pregiudizi dati dalla semplificazione e dalla scarsa conoscenza del tema in oggetto. Agli scettici che considerano l’Intelligenza Artificiale come una minaccia per il lavoro di milioni di persone bisognerebbe, probabilmente, sottoporre il …

Consumatori e intelligenza artificiale: ‘AI-Ready or Not’?

In tutta la letteratura prodotta ad oggi sul tema dell’intelligenza artificiale  – e ce n’è davvero tanta  – poco è stato scritto sulla percezione del fenomeno da parte di chi l’Intelligenza artificiale la usa nella vita quotidiana: il consumatore finale. Prova a colmare questo gap un recente sondaggio a cura di Weber Shandwick e KRC …