• Stuff

Un'estate al mare, voglia di…Internet of things!

Le innumerevoli applicazioni dell’Internet of things riescono a rispondere ai bisogni concreti della vita quotidiana e a migliorarla sotto ogni punto di vista. Possiamo connettere elettrodomestici, tracciare i veicoli in tempo reale, controllare il risparmio energetico e persino l’inquinamento ambientale: l’universo degli oggetti connessi apre un mondo di possibilità! Per esempio, vi siete mai chiesti …

Morbidi e bio-inspired: la rivoluzione dei robot è soft

Nel 1958, nel corso di uno degli esperimenti che fecero la storia della psicologia, lo studioso statunitense Harry Harlow separò 60 cuccioli di macaco dalla madre per allevarli con latte artificiale e studiare il loro comportamento. Dall’atteggiamento dei piccoli, attratti da pezzi di stoffa posti nelle gabbie per renderle più confortevoli, Harlow concepì l’idea di …

Retailer e smart technology: l’accoppiata vincente dello shopping in store

Come si stanno muovendo i retailer di tutto il mondo per compensare la personalizzazione, la velocità e la comodità degli e-commerce? Con più velocità, più comodità e più personalizzazione (ne avevamo già parlato qui) ma, soprattutto, con più smart technology.   Secondo  il  “2017 Retail Vision Study” commissionato da Zebra Technologies, entro il 2021 i …

Anche i grandi vanno a scuola: e imparano l’Industria 4.0!

Nella sua opera del 1982 Vivere, Amare, Capirsi, l’autore statunitense Leo Buscaglia scrive: “Ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa di nuovo”. E noi? Siamo pronti a sottoporci a questo processo di trasformazione? In una recente ricerca l’Osservatorio Industria 4.0 della School of Management del Politecnico di Milano – il punto …

Il futuro dei wearable è inciso nella pelle. Il tatuaggio diventa hi-tech

Nel 1991, sulle alpi Otzalet, viene rinvenuto il corpo congelato (e ottimamente conservato) di un uomo che gli scienziati ritengono sia vissuto circa 5.300 anni fa. Otzi – così è stato soprannominato – presentava sul corpo dei veri e propri tatuaggi, ottenuti sfregando del carbone polverizzato su incisioni verticali della cute. Il tatuaggio ha dunque …

  • Stuff

Nerd e milionari: come diventare ricchi grazie ai BigData!

Per ogni mestiere che si estingue, ce n’è uno che nasce. Quanti di voi ricordano quelle professioni che oggi sono scomparse, scalzate dal progresso? La sveglia umana ha lasciato il posto a quella digitale, la lavandaia alla lavatrice, la centralinista al trasferimento automatico delle chiamate. Nonostante la nostalgia di molti, poniamo l’accento sui fattori positivi: …

  • Stuff

Industria 4.0: alla Biennale Innovazione nuove regole del gioco per il Made in Italy

“In ogni caos c’è un cosmo”, diceva Jung. Così il crollo di antiche certezze può dare vita a nuove prospettive e a nuovi paradigmi, stimolando la creazione di nuove forme di condivisione, più libere ed efficaci. L’innovazione dei modelli di business è forse l’opportunità più rilevante offerta dalla quarta rivoluzione industriale alle PMI italiane, sia …

Tra virtuale e reale: lo shopping del futuro? Aumentato e immediato

Robot che riconoscono clienti, ne memorizzano l’umore e le preferenze dello shopping passato, assistenti personali attivabili con il riconoscimento vocale in grado di inviare sul cellulare disponibilità, colore e taglia di un capo che si vuole acquistare. Stampanti 3D e ologrammi di prodotti che cambiano al passare di ogni diverso cliente. Camerini virtuali dove poter fare …

L’Intelligenza Artificiale al servizio della Geoingegneria: e se l’uomo non fosse più il centro?

In Australia, una serie di robot killer sta invadendo la Grande Barriera Corallina. il loro obiettivo? Una particolare stella marina maligna – la stella corona di spine – dall’appetito vorace che intacca i coralli. Per proteggere la barriera spesso i sommozzatori hanno iniettato manualmente in queste specie bile o aceto, un’attività manuale ora in grado …

Dai robot ai cobot con l’uomo al centro. Sempre.

Era il 1920 quando la parola ‘robot’ comparve per la prima volta in assoluto. A coniarla lo scrittore e drammaturgo Karel Čapek che la utilizzò  nel dramma teatrale I robot universali di Rossum. Dal ceco robota, la parola intendeva, più precisamente, “lavoro duro, lavoro forzato” ma inconsapevolmente, tracciava la strada per quella che fu una …

Dalla supply chain al Piccolo Principe passando per i big data

In un articolo uscito sul Financial Times il 28.3.2014 l’economista e giornalista britannico Tim Harford rifletteva criticamente sui big data, “termine vago rapidamente diventato un’ossessione per imprenditori, scienziati, governi e media”. L’articolo si chiudeva con un’affermazione interessante: “big data has arrived, but big insights have not”, i big data sono arrivati ma non la loro …

Innovazione : Automazione = Educazione : Lavoro

Automazione, robotica, innovazione: C’è chi pensa che vivremo in un mondo dove le macchine lavoreranno al nostro posto causando licenziamenti e disoccupazione, un mondo dove non ci sarà più spazio per creatività e ingegno dell’uomo, un mondo dove l’uomo verrà sostituito dalle macchine.. Ma sarà davvero così? Secondo alcuni disoccupazione e innovazione vanno di pari …

  • Altro

Big Data: saper leggere l’informazione fa(rà) la differenza.

Sono tanti, eterogenei e si accumulano alla velocità della luce. Vanno estrapolati, gestiti e processati in tempo utile affinché possano dare informazioni di valore nel minor tempo possibile. Parliamo di Big Data, il vero tesoro del 21.mo secolo. Nel 1971, il premio Nobel per l’economia Herbert Simon, sottolineava come l’abbondanza di informazione generasse povertà di attenzione. …

#IoTSWC16: appuntamento a Barcellona

In 255 abbiamo cominciato a credere al valore strategico dell’Internet of Things un paio di anni fa, la nostra vicinanza a clienti fortemente orientati all’e-commerce, una predisposizione all’utilizzo di tecniche lean per risolvere problematiche legate alla ottimizzazione dei processi di produzione e un utilizzo di tecniche di brainstorming innovative ci ha probabilmente portati a vedere …

  • Altro

Scrivi IoT e leggi futuro: 10 tecnologie che trasformeranno il cambiamento

Che l’Internet of Things sia uno dei temi più caldi del momento non è certo una novità. Nel prossimo futuro tecnologie e processi di sviluppo sempre più all’avanguardia riformuleranno regole e canoni del matrimonio uomo/tecnologia. In questo scenario per le aziende affinare la propria expertise diventa un must. Improrogabile.  Per semplificare la vita ai propri …

  • Altro

Supply chain: tra robotica e automazione è sfida al cambiamento. E i talenti?

L’interessante mole di tecnologie in grado di trasformare oggi la supply chain in un settore sempre più all’avanguardia è sotto gli occhi di tutti anche se, come spesso accade, evidente solo ai  più esperti. Una riflessione interessante sul tema arriva da oltreoceano: si tratta del report che Deloitte ha realizzato con l’Associazione americana MHI, dal …

Uomo - Macchina? Il futuro sarà collaborativo?

La notizia in poco tempo ha fatto il giro del mondo. L’industria taiwanese Foxconn, principale fornitrice di componenti tech per Apple, ha dimezzato la propria forza lavoro, da 110 mila a 50 mila, rimpiazzando i suoi lavoratori con robot. Il tema è delicato, si passa dall’etica del lavoro alla fantascienza, dal riconoscimento dell’utilità delle macchine …

  • Altro

Fonderie Digitali ovvero come ti favorisco l’IoT Industriale

Avrà sede a Parigi e diventerà l’hub tecnologico di tutta Europa. E’ la Fonderia Digitale, ambizioso progetto di General Electric annunciato questa settimana. Obiettivo? Il lancio di nuovi prodotti, partnership e iniziative volte a favorire la crescita del sistema industriale digitale europeo. Con alle spalle un investimento tra i 15 e i 20 milioni di …

  • Food

Sicurezza alimentare e tracciabilità: dall’Europa nuovi segnali. Ma la tecnologia è al passo?

Lo scorso 12 maggio i deputati europei hanno votato una risoluzione non vincolante per  richiedere l’Etichettatura obbligatoria di latte, prodotti lattiero-caseari e per la carne trasformata, sotto forma di sughi e preparazioni alimentari. La risoluzione del Parlamento europeo è indirizzata alla Commissione Ue, organo deputato ad avviare l’iter per la modifica del regolamento sull’etichettatura: nulla …