Nera: la prima moto elettrica stampata interamente in 3D

Nera_Sito.png

Arriva dalla Germania il primo prototipo al mondo di moto elettrica interamente stampata in 3D: si chiama Nera e a produrla è NowLab, il laboratorio di additive manufacturing dell’azienda BigRep, già attiva nel settore della meccanica industriale, aerospaziale e automobilistica. 

Dal design futuristico e tutta nera, come suggerisce il nome, la moto è interamente stampata in 3D. Non ci sono sospensioni a molla né ammortizzatori, sostituiti da strutture a rombi flessibili. 

15 i componenti realizzati attraverso la stampante 3D - dai cerchi al telaio, dalla sella alle carenature fino ai pneumatici senza aria al loro interno - cui si innestano motore, batteria e impianto, che sono elettrici. 

“Questa bici e gli altri prototipi - fanno sapere dall’azienda - spingono i limiti della creatività ingegneristica e rimodellano la tecnologia così come la conosciamo”. Per ora, la moto è stata lanciata solo sotto forma di prototipo in occasione della fiera Formnext di Francoforte come parte della ricerca di BigRep sul potenziale della stampa 3D.

La comparsa e lo sviluppo delle stampanti 3D impongono nuovi metodi ingegneristici di progettazione, è ormai necessario pensare in modo diverso e superare i limiti che fino a oggi derivano da tecnologie “sottrattive” contro quelle “addittive”.