Etichette e Allergeni

Avete mai visto nei bar e nei locali persone cercare disperatamente di leggere gli ingredienti della merendina o del panino che stanno addentando? Alle volte mi sembrano così interessati che mi viene il dubbio ci sia scritto chissà quale prezioso segreto.

E se poi il panino non è confezionato? Bhe … allora bisogna chiedere,  spesso per leggerezza e non conoscenza, la risposta è poco convinta e convincente … insomma la domanda è vissuta come un fastidio:
” e che cosa ne so io di cosa ci hanno messo dentro sto panino!?!”

Bene, il Legislatore Europeo con la nuova direttiva “REGOLAMENTO (UE) N. 1169/2011 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 25 ottobre 2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori” ha stabilito che vi sono una serie di elementi che devono sempre essere segnalati: gli allergeni, anche per gli alimenti non pre-confezionati !

Ancora di più se si pensa ai numeri delle persone che sono affette da allergie alimentari.

Lo sapevi che i consumatori affetti da allergie ed intolleranze alimentari rappresentano il 3-4% della popolazione adulta e il 7-8% dei bambini in Europa e che, ormai, il 50% dei pasti in media viene consumato fuori casa?
(fonte da studi raccolti nella Dir. 2003/89/CE)

Un bel passo avanti! Bene, Bravi!