E se lo smartwatch leggesse le emozioni?

Smartwatch_Sito.png

Nome in codice, Dylan. Professione: smartwatch. Segni particolari: leggerà le nostre emozioni. Il tutto stando comodamente appoggiato al nostro polso. L’indiscrezione è di Bloomberg: Amazon starebbe sviluppando un bracciale intelligente, in grado di interpretare le emozioni umane.

Ma come funzionerà? Secondo quanto riporta Bloomberg, il dispositivo – descritto come prodotto per il benessere e la salute delle persone - si attiverà col suono della voce di chi lo indossa e tramite una app su smartphone, e riconoscerà dal tono lo stato emotivo di chi lo indossa.

A lavorare sul dispositivo sarebbero due divisioni di Amazon: anzitutto il team che sviluppa l’assistente virtuale Alexa, e poi il celebre Lab126, divisione hardware che ha ideato i tablet/e-reader Kindle e gli speaker Echo. Al momento non sono chiari i tempi di sviluppo, ma un programma beta sarebbe già in corso.
 
Altre aziende, come Ibm, Microsoft o Google, stanno mettendo a punto tecnologie capaci di interpretare le emozioni umane da immagini, file audio o altri dati. Non solo, anche in 255hec stiamo lavorando a uno smartwatch vocale che potrebbe cambiare alcune operatività interessanti in ambito logistico. Ne vedremo delle belle!