I droni varcano la frontiera dell’e-commerce…E approdano in periferia!

Molti anni fa, quando i mezzi di comunicazione di massa non esistevano, le città erano tanti piccoli mondi. Oggi, possiamo finalmente dirlo, il mondo è un’unica grande città. Eppure, forti della nostra cultura urbana, siamo abituati a concepire le periferie come corpi separati, incapaci di elaborare l’ambiente urbano come un unico insieme.

Ed ecco che su questo, come spesso accade, la Cina è pronta a darci una lezione di dinamismo e spirito d’iniziativa. JD.com, colosso cinese delle vendite online in corsa per diventare numero uno dell’e-commerce nel suo Paese, ha usato i droni per consegnare gli acquisti online effettuati dagli abitanti della remota periferia di Jiangsu, intercettando così quella fetta di mercato, che nemmeno il suo principale concorrente, Alibaba, si sarebbe mai sognato di raggiungere.

Come funziona l’operazione? Piuttosto che utilizzare i droni per consegnare le merci direttamente agli acquirenti – quelli sviluppati da JD.com possono coprire una distanza massima di 10 km – l’azienda organizza la raccolta in una serie di centri di distribuzione, situati lungo tutta la zona rurale di Jiangsu. Qui entra in gioco la componente “umana” dell’iniziativa, ovvero i fattorini che si occupano di consegnare i prodotti ai clienti.

Dopo il successo di queste prime operazioni, il CEO della società, Richard Liu, ha annunciato la costruzione di 150 aeroporti per droni lungo tutte le contee e le città della provincia. Le operazioni prenderanno il via nei prossimi tre anni e, una volta operativi, i droni saranno in grado di consegnare le merci al consumatore entro sole 24 ore. Per capire la portata di tale novità, vi basti pensare che gli online shopper delle periferie avranno lo stesso potere d’acquisto degli abitanti di Pechino e Shanghai. Il tutto, con una riduzione dei costi, da parte dell’azienda e dei consumatori, pari al 70%.

Ora che i droni hanno varcato le frontiere dell’e-commerce, tutti gli attori del mercato saranno in grado di tenere il passo?