A Shanghai il pesce te lo servono i robot!

Robot.he_Sito.png

Che l’automazione e la robotica siano ampiamente utilizzate nel mondo della ristorazione è ormai sotto gli occhi di tutti. Tra i tanti esperimenti e nuove idee ha fatto molto parlare di sé Robot.he, ristorante di Shanghai di proprietà del colosso cinese dell’ecommerce Alibaba, dove gustare un pranzo a base di pesce è diventata un’esperienza altamente interattiva. «I negozi fisici giocano un ruolo indispensabile nell’esperienza dei clienti e dovrebbero essere potenziati con tecnologie orientate ai dati e con servizi personalizzati nell'economia digitale», ha affermato Daniel Zhang, amministratore delegato di Alibaba.

Come funziona Robot.he? Il commensale può scegliere il suo menù e inviarlo direttamente in cucina, dove dei cuochi (in carne ed ossa) si occuperanno della preparazione. Da questo momento in poi lo smartphone è l’unico strumento che permette di impartire input ai robot programmati per eseguire ognuno un compito specifico. Selezionato il tavolo con un’app, è un cameriere umano a dare il benvenuto nel locale e accompagnare gli ospiti ai loro posti, da dove è possibile modificare il menù tramite il cellulare, scegliendo il pesce e dando istruzioni per cuocerlo. Pronto il piatto in cucina, ora tocca ai robot!

Una piantina su ogni tavolo permette di osservare in tempo reale l’ubicazione del robot-navetta che serve i clienti, da cui è possibile scegliere le bevande e infine pagare il conto.

Il progetto, che ha ricevuto un riscontro positivo da parte dei clienti, sarà presto esteso agli altri punti vendita del Paese, dove i camerieri robotici potranno intrattenere nuovi curiosi. 

Non è del tutto casuale che questo particolare ristorante sia stato inaugurato all'interno del supermercato Hema di Shanghai, esempio di grandissima sofisticazione nel settore retail: i clienti utilizzano un’app per leggere i codici a barre ed ottenere informazioni sui prodotti o idee su nuove ricette, possono pagare tramite piattaforme online o addirittura scannerizzando i loro volti in appositi chioschi!

Parliamo di una tecnologia presente sul mercato da diverso tempo: noi di  255 HEC srl abbiamo già realizzato impianti di movimentazione personalizzati, l’elemento nuovo in questo caso è la decisione di applicare questa tecnologia in un ambiente inusuale quale un ristorante. Una notevole trovata di marketing che, tuttavia, incuriosisce e spinge i fornitori a trovare nuove soluzioni in nuovi settori.